Cos'è

La Foresta è un nuovo bene comune emergente che sta crescendo in uno spazio rigenerato dell’ala Nord della stazione dei treni di Rovereto. I progetti concepiti e ospitati in Foresta sono tutti volti al fare comunità e a una trasformazione eco-sociale positiva del nostro territorio, senza dimenticare le connessioni con processi in atto altrove: quali futuri desiderabili riusciamo a immaginare insieme? Come possiamo iniziare a costruirli qui e ora?

Nata nel 2017, la Foresta è anche una rete orizzontale aperta ed eterogenea che comprende enti del terzo settore, gruppi informali e persone fisiche: una comunità (perché non esiste un bene comune senza una comunità che se ne prenda cura) che nel 2020 si è costituita in un’associazione di tipo misto, a cui tutt* si possono associare. Qui è possibile leggere il nostro statuto.

Lo spazio in stazione dei treni, ristrutturato dal Comune di Rovereto e allestito in autocostruzione, è stato inaugurato ufficialmente a novembre 2021 e ora lo stiamo arricchendo di contenuti e cose.

Ogni due settimane c’è la Fucina, un’assemblea orizzontale pubblica facilitata con metodo sociocratico, che funge da principale organo decisionale sulla direzione che la Foresta prende e le molte questioni che quotidianamente emergono dal vivere e animare collettivamente uno spazio e una comunità aperta ed eterogenea di persone.

Ci uniscono:

  • la necessità di creare spazi di comunità, confronto, socialità altra e mutuo aiuto per contribuire alla costruzione di un nuovo tipo di welfare di comunità;
  • il bisogno di sperimentare collettivamente, facendo un buon uso delle forze e delle risorse a disposizione;
  • il desiderio di creare delle situazioni di apprendimento partecipato, di scambio di conoscenze e capacità, di fare in comune, coinvolgendo gruppi di provenienze, generazioni ed estrazione sociale differenti;
  • la voglia di coinvolgere attivamente le persone nelle nostre iniziative, valorizzando le passioni e le vocazioni di ognun@.

Con questo sito vorremmo dare una panoramica quanto più sfaccettata possibile di quello che la Foresta è, dei progetti che la animano e dei metodi e valori che stanno alla sua base, ma il modo migliore per conoscere la Foresta è visitarla di persona. Dunque esplora il sito in tutta tranquillità, ma poi passa a trovarci per un caffè e una chiacchiera al volo, partecipa a una delle attività in programma, oppure contatta il gruppo accoglienza per fissare un appuntamento in cui ti racconteremo tutto dalla A alla Z mandando una mail a ciao@laforesta.net.

Ti interessa sapere cosa è successo fra il 2017 e il 2020, anno in cui abbiamo iniziato a usare i social? Qui puoi accedere all’archivio delle notizie 2017-2020.

Qui la prima parte della slide-show che solitamente utilizziamo quando ci viene chiesto di presentare la Foresta:

La Vallagarina, con Rovereto come centro principale.

Primi incontri al Centro Pace, Ecologia e Diritti Umani Rovereto (agosto-ottobre 2017)

Centostazioni mette in affitto l’ala Nord della stazione FS (settembre 2017)

Prima bozza progettuale mandata a Centostazioni (settembre 2017)

Incontri e attività settimanali senza uno spazio (da settembre 2017)

Attivazione di servizio civile, Erasmus+ e tirocini (da febbraio 2018)

Residenze di gruppi di studenti e collettivi di designer (da maggio 2018)

Incontri e attività in stazione (da ottobre 2018)

Incontri e attività in stazione (da ottobre 2018)

Incontri e attività in stazione (da ottobre 2018)

Coprogettazione “Faremo Foresta” (ottobre 2018 – marzo 2019)

I quattro ambiti oggetto della coprogettazione

Consegna progetto di co-gesione (marzo 2019)

La Foresta è in rete con

BASIS Vinschgau, Silandro (IT)
Center for Other Worlds, Lisbona (PT)
Cittadellarte – Fondazione Pistoletto, Biella (IT)
Community Economies Institute (INT)
Company Drinks (UK)
Cooperativa di comunità DA, Malles (IT)
Ex Asilo Filangieri, Napoli (IT)
Feral MBA, Bristol (UK)
Floating University, Berlino (DE)
IfA, TU Berlin (DE)
Master in Eco-Social Design, Università di Bolzano (IT)
Master in Transformation Design, HBK Braunschweig (DE)
ONDS, Roma (IT)
Rete Nazionale Beni Comuni Emergenti e ad Uso Civico (IT)
Rural Commons Assembly (INT)
Studio Experimentelles Design, HFBK Hamburg (DE)
Studio Polpo, Sheffield (UK)
Trajna, Lubiana (SLO)
The Gramounce (INT)
Urbaniahoeve, Amsterdam (NL)
R-Urban, Parigi (FR)
Guerrilla Foundation, Berlino (DE)

Translate